La maggior parte di noi si porta dentro, da sempre, un viaggio, che non è una semplice visita, ma un sogno. E va crescendo a poco a poco, costruendosi una delicata architettura. E’ un’amabile malinconia, che sviluppiamo con un complicato processo: senza voli aerei, senza tempo, senza soldi. Dalle palpebre verso dentro.

Un viaggio di questo tipo si alimenta di letture, cartoline illustrate, carte geografiche, ortografie, persone che arrivano con delle notizie, avventure vissute da altri e di cui uno si sente partecipe, nell’oscurità di una sala cinematografica o a casa, soli davanti al televisore.

Un pezzetto dopo l’altro prende forma il paesaggio che si riproduce una realtà che non si può toccare, ma forte come il vincolo che unisce il corteggiatore alla sua amante segreta. Credo sia una sorta di pellegrinaggio che ha a che vedere con il luogo a cui, per motivi misteriosi, sentiamo di voler appartenere

(da “Amor America” di M.Torres)

Perle di saggezza popolare (grazie a Venessia.com)

Io vado...

...nella mia nuova casa

giovedì 9 ottobre 2008

domani toglierò il cappello

"Altrove" - Morgan


Discover Morgan!



C'è un omino piccolo piccolo, porta in testa una caciottina blu, di lana.
C'è un cane, gli cammina sempre due passi avanti senza voltarsi
mai

L'omino tiene il passo, il cane decide
la strada

A volte si ferma: una mano accarezza il cappello e il cappello accarezza i pensieri
Poi riparte

Il cane fa la strada, la caciottina decide
il tempo

L'omino tiene il passo...
domani toglierò il cappello... wow!!

4 commenti:

Stefi ha detto...

ALTROVE - Morgan

Però, (cosa vuol dire però)
Mi sveglio col piede sinistro, quello giusto

Forse Già lo sai che a volte la follia Sembra l'unica via per la felicità

C'era una volta un ragazzo chiamato pazzo
e diceva sto meglio in un pozzo che su un piedistallo

Oggi indosso la giacca dell'anno scorso che così mi riconosco ed esco

Dopo i fiori piantati, quelli raccolti, quelli regalati, quelli appassiti

Ho deciso di perdermi nel mondo anche se sprofondo
lascio che le cose mi portino altrove
non importa dove

Io, un tempo era semplice
ma ho sprecato tutta l'energia per il ritorno

Lascio le parole non dette e prendo tutta la cosmogonia e la butto via e mi ci butto anch'io

Sotto le coperte che ci sono le bombe è come un brutto sogno che diventa realtà

Ho deciso di perdermi nel mondo anche se sprofondo

Applico alla vita i puntini di sospensione
che nell'incosciente non c'è negazione
un ultimo sguardo commosso all'arredamento e chi si è visto, s'è visto

Svincolarsi dalle convinzioni dalle pose e dalle posizioni

Lascio che le cose mi portino altrove

http://www.tuttotesti.com/morgan/cda.shtm

bibbo ha detto...

io parto tra 40 min....ci vediamo lì!
"lascio che le cose mi portino altrove non importa dove" l'importante è il tempo....togliamo la cacciottina,fermiamo il tempo,72 ore a misura di ruota!!!la nostra!
ciao baloo

JANAS ha detto...

lascio che le cose mi portino altrove..già già!
lascio che i pensieri vaghino senza meta apparente..
lascio che le cose accadano...
e non accadano!

Stefi ha detto...

bibboooooo... aspettamiiiiiiiiiiii!!
ahahahah


ja'.. per te non ho parole! ci siamo già capite!! ti mando solo un bacione! va bene lo stesso?!?! ;)

 

blogger templates | Make Money Online