La maggior parte di noi si porta dentro, da sempre, un viaggio, che non è una semplice visita, ma un sogno. E va crescendo a poco a poco, costruendosi una delicata architettura. E’ un’amabile malinconia, che sviluppiamo con un complicato processo: senza voli aerei, senza tempo, senza soldi. Dalle palpebre verso dentro.

Un viaggio di questo tipo si alimenta di letture, cartoline illustrate, carte geografiche, ortografie, persone che arrivano con delle notizie, avventure vissute da altri e di cui uno si sente partecipe, nell’oscurità di una sala cinematografica o a casa, soli davanti al televisore.

Un pezzetto dopo l’altro prende forma il paesaggio che si riproduce una realtà che non si può toccare, ma forte come il vincolo che unisce il corteggiatore alla sua amante segreta. Credo sia una sorta di pellegrinaggio che ha a che vedere con il luogo a cui, per motivi misteriosi, sentiamo di voler appartenere

(da “Amor America” di M.Torres)

Perle di saggezza popolare (grazie a Venessia.com)

Io vado...

...nella mia nuova casa

venerdì 12 dicembre 2008

Sensasìa

SENSASìA..ovvero, la fantasia dei sensi!

E' un gioco che mi son divertita a fare e a guardar fare: l'ho trovato MERAVIGLIOSO! Soprattutto l'idea di vedere le varie interpretazioni di suoni, immagini e profumi... è incredibile a volte come siano belle le sfumature che colgono altri, come siano strane e quasi assurde... a volte sembrano banali, perché magari ci avviciniamo senza toccare quell'idea.

E' una giostra di sentimenti, a guardar quello degli altri!

... e una giostra di emozioni a provare a farlo!!


Abbina un SUONO a
- ULTIMO: http://www.deezer.com/track/952363
- SOGNI:
- SEMPRE: http://www.deezer.com/track/1246462
- QUI: http://www.deezer.com/track/2106519
- STRADA: http://www.deezer.com/track/1086395
- RITORNARE: http://www.deezer.com/track/180807
- ATTESA: http://www.deezer.com/track/29999
- CASUALITA': http://www.deezer.com/track/540833
- SCIVOLARE:
- DOMANI: http://www.deezer.com/track/189561


Abbina un PROFUMO a
- DESTINO: incenso al gelsomino
- PRIMO: pancetta affumicata (ovverosia: carbonara!ahhhh)
- CONFUSIONE: odore di bruciato (ho in mente quello della macchina..cioè non proprio la macchina intera, ovvio! un qualche cosa che c'era dentro la macchina.. e che poi.. eheh.. non c'era più!)
- SORRISO: pepe
- LUNA: incenso alla rosa
- SORPRESA: pane fresco
- RICORDI: non è proprio un odore.. è l'odore della cedrata unito alla sensazione di frizzantino che si sente nel naso quando lo si avvicina al bicchiere!!
- FORSE: quell'odore che si sente poco prima che piova
- EMPATIA: il profumo dell'erba appena tagliata
- INTUIZIONE: zenzero


Abbina un'IMMAGINE a
(precisasiùn: il gioco consisteva nel dare una forma di un oggetto ad ognuna di queste parole... io mi son divertita farlo con le fotografie!!)

- VENTO:


- SILENZIO:


- OCCASIONE:


- SI':


- TEMPO:


- INCERTEZZA:


- OGGI:


- APPUNTAMENTO:


- MERAVIGLIA:

- FINE:

E per chi ha voglia di giocare con la propria fantasia dei sensi... buone emozioni!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Cosa odono le mie orecchie...... :)))))))) Ho ascoltato con piacere ituoi sogni.
:p
La foto dell'occasione è la più arguta. Perché non avevo subito visto dentro il biglietto.......l'occasione dietro l'apparenza......mo che bel!!!!
Fine come fine o come scopo? A cosa pensavi? O fine come elegante?
Lo farò. Ti metterò i miei sensitra i comments.
Bibbo

Anonimo ha detto...

-- Ora ho ascoltato tutte le canzoni.
Notevoli
Enigmatiche
Sensazionali (come piace a te)
-- Sto ridendo del il profumo di cedrata........la vendono ancora????come ti è sbarluzzata alla testa?
ri-Bibbo

Stefi ha detto...

ahah bibbo e a-ri-bibbo..quella dell'occasione piace tanto anche a me! ma l'idea non è mia, lo devo ammettere..ho solo trasformato una sorpresa meravigliosa in sensazione! e non ti dico la mia faccia quando ho trovato dentro i bigliettini!!!eheh
..fine..eh! io avevo pensato fine come scopo effettivamente..interessante 'sta cosa!se mi fosse venuto in mente fine come elegante..avrei messo i tuoi scarponi!!buahahahahah
..sansazionali..ma quanto mi piace questo aggettivo! grazie! è il miglior complimento che potesse arrivare!
..e la cedrata..è la cedrata!!in bottiglia di vetro, rigorosamente nella cantinetta dietro alla lavanderia del nonno..ho proprio questa immagine in testa di io che da piccola avvicinavo il naso al bicchiere per sentire tutto il frizzantino venirmi su, insieme all'odore della cedrata! ne ero una vera drogata! niente cocacola né aranciata..io dal nonno son cresciuta a salame e cedrata! ;)
e la fanno ancora, sì!! ma è un pezzo che non ci metto più dentro il naso!!ahah
aspetto con cedratosa curiosità le tue, allora, di sensasìe!

Anonimo ha detto...

I miei scarponi???Ti stai burlando dei miei scarponi forse???? :O
Vaya,senorita!!!
sempre-Bibbo

Maracaibo ha detto...

Bè, allora.. stupenda sta sensasia.. tutta da gustare davvero....
Vediamo un po'.. per la musica: la strada l'ho proprio sentita dentro; l'attesa, sì, proprio stare lì alla finestra in attesa di non si sa che; e poi anche il sempre..wow! quella sì che è una cosa che ci sarà sempre e per sempre!
Poi.. profumi.. aaaaahhhhhhh la cedrata!!! meraviglia! Io ho ricominciato a berla ora..pensa un po'! La prossima volta ce la beviamo insieme!
E per le foto, son tutte stupende e perfette direi.. ma una più di tutte mi piace, perchè ci sono dentro anch'io! Quale sarà mai?! ;)

Bella bella sta cosa.. ma chissà se la farò anch'io... massa longa e poco tempo!
Besitosss

Maracaibo ha detto...

Aaahh, cos'ho dimenticato!! Il flautooooo!! Meraviglia!!!! Brava tesoro, brava!!

Stefi ha detto...

eheh..colpa tua! e di matteo! ahah
credo sia il regalo più bello che abbia mai ricevuto!! e mi ricorda a pensare sempre alla vera forma dell'occasione! ;)
il tempo..solo per caricar le foto!!!quello sì!! che maruns!!! non caricherò mai più così tante foto!!per il resto, no..cinque minuti..vengon da sole!!
una coccolina a te!

 

blogger templates | Make Money Online