La maggior parte di noi si porta dentro, da sempre, un viaggio, che non è una semplice visita, ma un sogno. E va crescendo a poco a poco, costruendosi una delicata architettura. E’ un’amabile malinconia, che sviluppiamo con un complicato processo: senza voli aerei, senza tempo, senza soldi. Dalle palpebre verso dentro.

Un viaggio di questo tipo si alimenta di letture, cartoline illustrate, carte geografiche, ortografie, persone che arrivano con delle notizie, avventure vissute da altri e di cui uno si sente partecipe, nell’oscurità di una sala cinematografica o a casa, soli davanti al televisore.

Un pezzetto dopo l’altro prende forma il paesaggio che si riproduce una realtà che non si può toccare, ma forte come il vincolo che unisce il corteggiatore alla sua amante segreta. Credo sia una sorta di pellegrinaggio che ha a che vedere con il luogo a cui, per motivi misteriosi, sentiamo di voler appartenere

(da “Amor America” di M.Torres)

Perle di saggezza popolare (grazie a Venessia.com)

Io vado...

...nella mia nuova casa

giovedì 15 gennaio 2009

Un tango di seducente silenzio

Mi immagino un silenzio surreale. Un pavimento nudo, di legno chiaro, caldo.
Un passo avanti all'altro, un petalo dietro l'altro.

Silenzio



Discover Gotan Project!



Le mani sudate; i passi lenti, decisi.
La punta che scivola, sfiora la cera, insegue l'ombra.
Chiudi gli occhi in un istante e li riapri mille e cento anni dopo, a guardarti in equilibrio sul piede sinistro.

Sfiori le corde di un pensiero, fai virbare l'armonia di un passo.
Cerchi il sottile legame tra le parole, dove i contorni sono bruciati e la punteggiatura arrugginita.

Balli un tango silenzioso, in mezzo alle parole degli altri.

Scivoli sui dittonghi e arrivi in punta di piedi sugli accenti.

Un salto.
Ti aggrappi agli apostrofi.. dei discorsi tronchi, macinati a mezz'aria, nascosti. Con le dita accarezzi la tenda di seta nera.. dietro c'è tutto ciò che vorresti solo immaginare. Abbassi lo sguardo e lasci le emozioni lì.. formicolii sulla pelle.

Chiudi gli occhi e rincorri i sospiri.. quelli che stanno tra le parole, quelli che rimangono imprigionati tra le pieghe della seta, tra le righe d'inchiostro.

Poi allunghi una mano e afferri i punti. Stretti, tra i pugni chiusi.



Oggi cerchi silenzio. Seducente silenzio.

Anch'io.

12 commenti:

farlocca farlocchissima ha detto...

che meraviglia il tango! lo ballo anch'io con le mie parole, ce ne andiamo insieme per la sala, a volte conduco io a volte loro e a volte la danza è perfetta.

JANAS ha detto...

incantata...(giusto un po di punti per te!)
mi piace il titolo...mi piace questo danzare elegante, volteggiando come una farfalla sulle parole, a cogliere il polline, per farne dolce miele...
e mi piace il silenzio nel quale ogni tanto si agitano pensieri svolazzanti..ne riuscissi ad afferrare uno!!

Maracaibo ha detto...

Oh si.. perfetto così... Ma cos'è? Senti esattamente quello che sento io?! Io non ho da aggiungere altro.. se non che il tuo ritmo e le tue parole interpretano perfettamente il mio stato d'animo..
Navigo tra le parole.. e resto. In silenzio.

Grazie tesoro...come sempre...

Un abbracciocciò!

Luigina ha detto...

Ho cercato di danzare tra le tue parole, di cogliere i tuoi silenzi e i tuoi sospiri, di cogliere le tue emozioni, ma devo imparare ancora qualche passo: il tango richiede esercizio ;)

JANAS ha detto...

ma io faccio il post sui tarocchi per te...e tu sei la grande assente! Mah...spero ti stia divertendo..spero che poi mi farai vedere tante fotografie...un bacio! :*

valeria ha detto...

wow! azz! ;P

Il Massimo ha detto...

Ma se sul pavimento di legno dai la cera sarà più facile che scivoli lì piuttosto che sui dittonghi. E poi se ti fai molto male laceri il silenzio con un bel urlaccio. Altro che tango.
Ciao cucù ....

Stefi ha detto...

a' massimo!! ahah! infatti mi sa che è quel che è successo! son scivolata e mi son ritrovata pancia all'aria qui! ma sai che bene si sta con tutti che ti balzellano sopra la testa, qua e là.. gonne lunghe che ti sfiorano il naso e petali di rosa che ti cadono negli occhi.. che spetttacolo!! me ne sto bene, qui, massimo! così ogni tanto salto su e posso farti un bel cucù, mentre sei lì a ballare!eheh
cucù!

JANAS ha detto...

Ciao scimietta preferita...passo per un abbraccio forte forte, mentre utilizzo in prestito il computer di mio fratello! :*

Stefi ha detto...

ahahhhhhhhh ciao ja'aaaaaaa!! ..eheh che bello!
un strucotto a ti! ;)

JANAS ha detto...

eccomi ..anzi arieccomi!! Sono tornata, ho portato con me il Ste_fiore, che ha svolto il suo compito perfettamente...:)
un bacio!

pmor ha detto...

estasiante ;)

 

blogger templates | Make Money Online