La maggior parte di noi si porta dentro, da sempre, un viaggio, che non è una semplice visita, ma un sogno. E va crescendo a poco a poco, costruendosi una delicata architettura. E’ un’amabile malinconia, che sviluppiamo con un complicato processo: senza voli aerei, senza tempo, senza soldi. Dalle palpebre verso dentro.

Un viaggio di questo tipo si alimenta di letture, cartoline illustrate, carte geografiche, ortografie, persone che arrivano con delle notizie, avventure vissute da altri e di cui uno si sente partecipe, nell’oscurità di una sala cinematografica o a casa, soli davanti al televisore.

Un pezzetto dopo l’altro prende forma il paesaggio che si riproduce una realtà che non si può toccare, ma forte come il vincolo che unisce il corteggiatore alla sua amante segreta. Credo sia una sorta di pellegrinaggio che ha a che vedere con il luogo a cui, per motivi misteriosi, sentiamo di voler appartenere

(da “Amor America” di M.Torres)

Perle di saggezza popolare (grazie a Venessia.com)

Io vado...

...nella mia nuova casa

domenica 16 dicembre 2007

Ah... i bimbi!

"Cosa importa se finita e cosa importa se ho la gola bruciata, o no. Ciò che conta e che sia stata come una splendida giornata!"

Beh, non è ancora finita, a dire il vero... ma le cose più belle sono già arrivate: una splendida festa di gruppo (come da tanto, tanto tempo non era così bella!!), ma la cosa più importante rimane... la recita dei bimbi a scuola!!!
Caaari, che belli! Un'emozione che faccio fatica a descrivere... un misto tra orgoglio, tenerezza, affetto... è come se, sopra quel palco, ci fosse il mio bimbo! Vederli in lacrime, prima di salire sul palco, perché pieni di paura di sbagliare, e poi vederli salire su e salutare la mamma, il papà... vederli orgogliosi, lì, davanti a tutti a cantare; vederli sbagliare, vederli sorridere stringendo forte, nei pugni, la veste azzurra perché non ricordavano più la loro battuta... tutti rossi e vergognosi, ma con quel sorriso che ti rapisce il cuore!
Sono splendidi! Che ci vuoi fare? Bimbi... semplicemente bambini! Semplicemente e meravigliosamente bambini!!
Grazie!!!

foto: Ann Geddes


2 commenti:

Maracaibo ha detto...

Mi hai fatto venire i brividi tesoro.. E' vero, la purezza e l'ingenuità dei bimbi è così..meravigliosa..sono così spontanei.. e poi noi riusciamo anche a rovinarli :/
Grazie della bella emozione..go voja de vederte!!

Stefi ha detto...

Anca mi!!! Dai, bisogna organizzare, x Natale!
Un abbraccioneoneone

 

blogger templates | Make Money Online