La maggior parte di noi si porta dentro, da sempre, un viaggio, che non è una semplice visita, ma un sogno. E va crescendo a poco a poco, costruendosi una delicata architettura. E’ un’amabile malinconia, che sviluppiamo con un complicato processo: senza voli aerei, senza tempo, senza soldi. Dalle palpebre verso dentro.

Un viaggio di questo tipo si alimenta di letture, cartoline illustrate, carte geografiche, ortografie, persone che arrivano con delle notizie, avventure vissute da altri e di cui uno si sente partecipe, nell’oscurità di una sala cinematografica o a casa, soli davanti al televisore.

Un pezzetto dopo l’altro prende forma il paesaggio che si riproduce una realtà che non si può toccare, ma forte come il vincolo che unisce il corteggiatore alla sua amante segreta. Credo sia una sorta di pellegrinaggio che ha a che vedere con il luogo a cui, per motivi misteriosi, sentiamo di voler appartenere

(da “Amor America” di M.Torres)

Perle di saggezza popolare (grazie a Venessia.com)

Io vado...

...nella mia nuova casa

giovedì 10 aprile 2008

Forse dovrebbe lasciarle cadere...

Sto leggendo un libro che mi sta facendo combattere... sorrido e mi commuovo allo stesso tempo come poche volte mi era accaduto...
Di solito aspetto la fine per esprimere un opinione, per "liberarmi dal viaggio"... ma questa volta non riesco a resistere... e devo tirar fuori qualcosa...

free music



"E più cerco di aggiustare le cose, più queste cadono a pezzi..."
"Forse dovrebbe lasciarle cadere..."

(dal film "L'uomo che sussurrava ai cavalli")


Già...

Grazie... a chi me ne sta dando la possibilità... ne sono felice!

1 commento:

Maracaibo ha detto...

Tesoro.. un brivido mi ha percorso nel più profondo leggendo queste tue parole..
Sai, a volte le cose non stanno in piedi perchè magari abbiamo costruito sopra a qualcosa che invece andava risolto alla radice tempo addietro.. Ma, visto che non nasciamo "imparati", c'è sempre la possibilità di rivedersi, e di lasciare cadere le cose. Per poi ricostruire. E perdonare se stessi, e rimettersi in gioco e rimettere in discussione tutto. La paura è grande, ma lo slancio lo è ancora di più, perchè senti che è quello di cui hai bisogno.. Perchè in fondo sei felice di avere la forza per fare tutto questo..
Camminiamo insieme stellina... Io sono proprio qui, con te, e ciò che senti tu, sento io.
Il resto lo sai già...
Grazie a te

 

blogger templates | Make Money Online